Resti della antica città di Salona

Resti della antica città di Salona

Ci sono i resti della antica città di Salona, che si presume fu costruito nel 4 ° secolo aC e che può ancora essere visto in Solin oggi. Salona era il porto della Delmati tribù illirica, dove Greci e Romani hanno vissuto. Nell'anno 48 aC, Giulio Cesare ha proclamato Salona come il centro della provincia romana della Dalmazia. Il centro della città aveva una forma trapezoidale, era circondato da mura e fu fortificata da torri. All'interno di essa era un complesso di basiliche della città, e una monumentale cattedrale con un battistero e terme furono poi costruiti. Ancora oggi, il peristilio delle terme è riconoscibile come un luogo dove era situato un bagno con forni e spogliatoi, nonché i vecchi impianti cristiani, connessi alle attività con le basiliche di San Doimo. Nella parte meridionale si trovano i resti del foro, il tempio e il teatro dal 1 ° secolo.
Alberghi nelle vicinanze